Qual è la trama di "PAY DAY 2"?

I protagonisti del gioco sono 20 rapinatori (Dallas, Chains, Wolf, Hoxton, Houston, John Wick, Clover, Bonnie, Jacket, Dragan, Sokol, Jiro, Bodhi, Jimmy, Sydney, Rust,Tony,Sangres, Duke e Joy) - tra questi, i primi quattro sono i membri “originali” della banda, in quanto presenti dal primo gioco) reclutati da Bain (un elemento misterioso, dall’identità sconosciuta, che gestisce la rete criminale “Crime.net” ed immischiato in ogni genere di ambiente della malavita) e diversi altri contatti locali come Vlad, Hector e poi politici, trafficanti di armi ed altri personaggi di spicco della società criminale. Tra le varie strutture, banche, case e musei d’arte, il giocatore ha la possibilità di decidere come e quando fare il colpo. I personaggi del team possono essere potenziati per specializzarli secondo cinque archetipi:

“Manipolatore (Mastermind)”: si occupa della salute dei suoi compagni. Può convincere civili e persino i poliziotti a dare una mano, involontariamente, al colpo. Può trasportare con sé forniture mediche.
’“Specialista (Enforcer)”: può utilizzare armi e armature pesanti, muovendosi comunque velocemente e può trasportare un maggior numero di sacchi di refurtiva. Può trasportare con sé munizioni extra.
“Tecnico (Technician)”: sa occuparsi di dispositivi e casseforti aggirandoli rapidamente. È inoltre abile con esplosivi e torrette automatiche.
"Spettro (Ghost)"ː può passare inosservato, nascondendosi tra i civili nascondendo l’arma, ed è quindi indicato per gli approcci furtivi.
“Fuggitivo (Fugitive)”: rappresenta una fusione tra il Manipolatore (dati i kit medici disponibili in maggiori quantità rispetto allo stesso) e lo Spettro (con un numero maggiore di sacchi per cadaveri). Inoltre dispone di una abilità che consente di impugnare due pistole contemporaneamente, chiamata “Akimbo”.[1] Può anche disporre di abilità per il combattimento corpo a corpo.