C'e la modalità online ad uncharted 4?

Le varie sezioni del menu della componente multigiocatore di Uncharted 4 sono curatissime anche nei dettagli e nelle curiosità, sia per quanto riguarda le statistiche che gli abbellimenti per i personaggi, disponibili nelle forme più strambe e disparate. Ad esempio, volete vestire il vostro Nathan Drake col vestito delle grandi occasioni, magari con tanto di occhiali, e un naso da pagliaccio? Esatto, potete farlo.

A dire il vero, la personalizzazione dei personaggi non si ferma esclusivamente al lato prettamente estetico e cosmetico, ma sfocia anche in un articolato sistema di abilità ed equipaggiamento amministrabile a proprio piacere distribuendo accuratamente i PE a vostra disposizione. In Uncharted 4: Fine di un ladro, quindi, oltre alle solite classi predefinite che un po’ tutti conosciamo, c’è la possibilità di creare la propria classe personalizzata, potendo mescolare persino la silenziosità di un cecchino con la violenza di un bombarolo, ammesso che i crediti a vostra disposizione ve lo permettano. È una piega, quest’ultima, che ricorda molto il sistema “pick 10” di Call of Duty e tutte le sue varianti. Un sistema che dona una certa profondità al multiplayer dell’ultima fatica di Naughty Dog e che, senza dubbio, soddisferà tutti i giocatori che avranno voglia e piacere di dedicarsi a questo aspetto in particolare del gioco, che, tra abilità paranormali e le più disparate soluzioni di modifica delle azioni attuabili, ha da offrire molto più di quello che sembra.

1 Mi Piace